Your browser is not fully supported. Please upgrade your browser.

Vai al contenuto principale
Fibra

Sei allergico alla lana?


La risposta più probabile è no, secondo una serie di studi scientifici alcuni tipi di lane possono effettivamente essere benefiche per chi soffre di eczema. Infatti, una recente ricerca di esperti mette in discussione l'errata concezione che tutta la lana pizzica o agisce come un allergene, e invece rivela che indossare lana Merino Superfine è benefico per chi soffre di eczema.

La lana non è un allergene

Un importante studio, condotto da un gruppo di allergologi specializzati, immunologi e dermatologi di tutto il mondo, ha esaminato gli ultimi 100 anni di ricerca per valutare le affermazioni secondo cui la lana causa allergia. Questa ricerca dal titolo “Sfatare il mito dell'allergia alla lana”, non ha trovato alcuna prova che la lana sia un allergene.

Lo studio ha trovato che qualsiasi irritazione cutanea causata dagli indumenti era dovuta all'incidenza di fibre spesse che sporgevano dal tessuto e che questa causa è indipendente dal tipo di fibra. L'irritazione della pelle può essere facilmente causata sia da fibre sintetiche spesse, come acrilico e nylon, sia da fibre di lana grosse. Ma le fibre Merino Superfini e Ultrafini si piegano facilmente, causando un'irritazione cutanea minima o nulla.

“Quest'ultima analisi è di grande rilevanza per gli allergologi, i dermatologi e i medici, e anche per i consumatori", dice Angus Ireland, il responsabile del programma di tutela delle fibre e delle certificazioni ecologiche di The Woolmark Company. "La ricerca sta dimostrando che gli indumenti a base di lana superfine sono benefici per le persone con pelle sensibile, come chi soffre di eczema, quindi è importante mettere in discussione l'errata percezione che la lana sia un allergene o che tutta la lana prude se viene indossata a contatto diretto con la pelle".

 

Video
Wool is good for the skin

 

La lana Merino superfine aiuta i pazienti affetti da eczema

L'eczema è una malattia infiammatoria per la quale la pelle diventa secca, che porta a screpolature, infezioni batteriche, arrossamenti e prurito. L'eczema colpisce fino al 28% dei neonati ed è in aumento in molti paesi.

La lana è benefica per la pelle e assicura un trattamento naturale aggiuntivo per affrontare l'eczema. Dato che la pelle è l’organo più esteso del corpo umano, ha senso che si voglia mettere qualcosa di naturale al 100% su di essa; non indumenti derivati da prodotti petrolchimici e petrolio greggio.

Che le condizioni meteo siano calde, fredde, umide o asciutte, gli indumenti di lana Merino sono i più traspiranti tra i comuni tipi di abbigliamento. La lana ha la naturale capacità di assorbire e rilasciare il doppio del vapore corporeo rispetto al cotone e 30 volte più del poliestere. Indossata a contatto diretto con la pelle, la lana Merino superfine aiuta a stabilizzare l'umidità e la temperatura del microclima tra il tessuto e la pelle. La lana Merino superfine si comporta come una seconda pelle per le persone la cui "prima" pelle è troppo secca.

In quattro recenti studi dermatologici, neonati, adolescenti e adulti che soffrono di eczema riferiscono di una riduzione dei sintomi quando indossano indumenti di lana Merino superfine vicino alla pelle. In tutti e quattro gli studi sono state osservate riduzioni significative dei sintomi della pelle pruriginosa, ruvida e dolorosa. Questi benefici si sono tradotti in miglioramenti significativi della qualità della vita sia nei bambini che negli adulti.

 

Dove trovare la lana Merino superfine

Tra le persone che soffrono di eczema o i genitori di bambini con eczema, aumenta il desiderio di approcci naturali che aiutino a favorire il trattamento. La lana Merino superfine (≤17,5 µm) è sempre più presente e adatta ad essere indossata direttamente sulla pelle.

Scegli una delle categorie qui sotto per scoprire gli indumenti che possono ridurre i sintomi dell'eczema.