Your browser is not fully supported. Please upgrade your browser.

Vai al contenuto principale
Moda

Cate Blanchett premia gli allevatori Australiani durante il Green Carpet Fashion Awards


Ieri sera, quattro allevatori Australiani hanno ricevuto il premio “Eco Stewardship Award” durante l’edizione 2018 dei Green Carpet Fashion Awards Italia, anche a nome di decine di migliaia di produttori di lana Australiana.

Cate Blanchett, attrice di origini australiane apprezzata in tutto il mondo, ha sorpreso i quattro allevatori consegnandogli personalmente l’iconica statuetta durante la cerimonia tenutasi al celebre Teatro La Scala.

“Mi fa particolarmente piacere consegnare il premio “Eco Stewardship” ad un gruppo di persone provenienti dal mio paese natale, l’Australia, aventi un ruolo importante in materia di sostenibilità; soprattutto se consideriamo che il loro core business, la produzione di lana Merino, è fondamentale per tutto il sistema moda. Un progetto ambizioso che vede i migliori produttori di lana Australiana stabilire nuovi parametri per la produzione di questa preziosa fibra naturale,” Ha dichiarato Cate Blanchett.

"Un progetto ambizioso che vede i migliori produttori di lana Australiana stabilire nuovi parametri per la produzione di questa preziosa fibra naturale."

Cate Blanchett

Gli allevatori, Matt e Vanessa Dunbabin (fattoria “Bangor”) insieme a Richard e Jenny Weatherly (fattoria “Connewarran”), hanno dimostrato di svolgere il proprio lavoro attraverso pratiche eco-sostenibili nel rispetto degli animali e dell’ambiente. Matt e Vanessa spiegano, “E’ un onore per noi essere premiati con il premio “Eco Stewardship”. Questo premio non solo riconosce il nostro operato presso “Bangor”, ma mette in luce anche il vasto contesto eco-sostenibile della produzione di lana in Australia. Ogni giorno gli allevatori Australiani si prendono cura degli animali e del territorio con passione in modo tale che il consumatore finale possa indossare un capo di lana e sentirsi a proprio agio nel rispetto dell’ambiente e degli animali. I produttori di lana credono da sempre in questi valori, e siamo contenti che anche l’industria della moda li abbia riconosciuti.”

Cate Blanchett con gli allevatori di pecore Merino Australiani, Richard e Jenny Weatherly (sinistra) e Vanessa e Matt Dunbabin (destra) premiati con il nuovo premio “Eco Stewardship Award” all’edizione dei Green Carpet Fashion Awards 2018.

Richard e Jenny, spiegano: “Siamo molto onorati e orgogliosi. Sento che stiamo rappresentando allo stesso tempo altri allevatori che a loro volta hanno dimostrato di gestire il territorio in maniera sostenibile e in un certo senso questo è anche il risultato del lavoro brillante di Livia Firth, di The Woolmark Company e della moda italiana.”

Nonostante si sia guadagnato da poco un posto nel calendario della moda, il “Green Carpet Fashion Awards” ha dimostrato di essere uno tra i più importanti eventi in materia di sostenibilità e moda.

A quest’edizione hanno partecipato decine di celebrità, tra questi citiamo Alessandra Ambrosio, Alison Brie, Carlo Capasa, Cindy Crawford, Livia Firth and Colin Firth, Elle Macpherson, Jeremy Irvine, Julianne Moore, Olivia Palermo and Sinead Burke.

Australian woolgrowers presented inaugural Eco Stewardship Award

The Woolmark Company, autorità globale della lana, è fiera di celebrare questo premio, un grande riconoscimento per la Lana Merino Australiana.

“Il nostro sostegno ai Green Carpet Fashion Awards è una scelta naturale, che celebra il meglio della sostenibilità nella catena della moda di lusso”, spiega il Managing Director di The Woolmark Company, Stuart McCullough.