Your browser is not fully supported. Please upgrade your browser.

Vai al contenuto principale
Benessere con la lana

Un sonno migliore


Oggi la camera da letto è molto più di un posto dove dormire. È un rifugio tranquillo dallo stress della vita di tutti i giorni. La biancheria da letto in lana offre il perfetto mix di resistenza e morbidezza che dona una forte sensazione di sicurezza e comfort oltre che soprattutto un ottimo riposo notturno.

Esiste una ricerca preesistente che dimostra che la lana è una fibra che ha una storia eccellente da raccontare. Inoltre, è in corso anche una ricerca attiva per promuovere i benefici per la salute e il benessere della lana, rafforzando le credenziali ambientali della fibra. Uno studio durato tre anni sulla lana Merino e i suoi benefici basato su decenni di ricerca sottolinea il ruolo positivo della biancheria da letto e degli indumenti da notte in lana nel garantire un sonno migliore. Lo studio, condotto dall'Università di Sydney, in Australia e finanziato da The Woolmark Company, ha esaminato l'impatto della biancheria da letto e degli indumenti da notte  in lana sulla qualità e sulla quantità del sonno degli adulti. Lo studio di tre anni ha misurato  la durata totale e l'efficienza del sonno (pari al tempo trascorso dormendo rispetto al tempo totale passato a letto) su 17 partecipanti e ha scoperto che la biancheria da letto e gli indumenti da notte in lana sono utili per dormire bene di notte.

In condizioni calde con una temperatura di 29 °C i partecipanti che indossavano la  lana dormivano significativamente più a lungo, addormentandosi più velocemente e dormendo con un sonno più profondo, poiché si svegliavano meno frequentemente. Hanno raggiunto una durata del sonno totale medio pari a 7 ore e 30 minuti, rispetto a 7 ore e 15 minuti utilizzando il cotone e 7 ore e 10 minuti utilizzando fibre sintetiche. In condizioni neutrali (22ºC) e fredde (17ºC), i partecipanti che indossavano una combinazione di indumenti da notte e biancheria da letto in lana hanno raggiunto un'efficienza media del sonno del 91,25% in condizioni neutre e del 92% in condizioni di freddo. In confronto, i partecipanti che utilizzavano biancheria da letto e indumenti da notte non di lana hanno raggiunto un'efficienza del sonno dell'88,5% e del 91% rispettivamente in condizioni neutre e fredde.

Studi precedenti hanno anche rivelato che i neonati sottopeso hanno potuto aumentare di peso del 61% in modo più efficace quando dormivano su un lenzuolo di lana rispetto ai bambini che ne usavano uno di cotone. Questo fatto era legato alla qualità del sonno che il letto di lana aiutava a raggiungere. I risultati sono probabilmente legati alle proprietà naturali uniche della lana, che includono la regolazione della temperatura, la gestione dell'umidità e la sensazione eccezionalmente morbida della fibra sulla pelle. Altri vantaggi intrinseci includono resistenza al fuoco, agli odori e alle pieghe oltre a una migliore protezione UV, rendendo la lana qualcosa di cui non si può fare a meno per la casa e per ogni membro della famiglia. La lana è anche naturale, rinnovabile e biodegradabile con un effetto positivo sulla salute del pianeta. Alcuni dei marchi che utilizzano le proprietà naturali della lana per creare prodotti da letto di qualità superiore includono Aumore, MiniJumbuk, Bambi, Jaspa Herington e Woolstar.

All'inizio del 2016, Heimtextil ha confermato una forte dimostrazione della lana nei tessuti per interni, con gli espositori che hanno visto forte crescita e interesse per i loro prodotti. L'Heimtextil di Francoforte è una delle fiere più importanti al mondo per gli interni, con 69.000 visitatori e oltre 2.700 espositori con un forte aumento rispetto al 2015. The Woolmark Company ancora una volta ha fatto da apripista con la Wool Arena, ospitando l'hub insieme ai licenziatari Woolmark e l'International Wool Trade Organization [IWTO] presentando le ultime novità in fatto di biancheria da letto, tappeti e arredi in lana. Mettendo insieme i partner Woolmark Baur Vliesstoffe, Bönning + Sommer, DBCwool e Jaspa Herington, la Wool Arena è stato l'epicentro di tutto quello che è fatto di lana e ha attirato decine di migliaia di visitatori specializzati.

“I sottotappeti hanno visto una richiesta più forte del normale, in particolare da parte dei clienti europei", ha dichiarato Janine Bisset, responsabile nazionale di vendite e marketing di Jaspa Herington. "Abbiamo anche realizzato una trapunta per neonati, che non avevamo mai offerto prima. Abbiamo sempre avuto un'offerta completa per adulti per il letto, ma abbiamo sempre trascurato i bambini e i clienti hanno abbracciato questa grande opportunità davvero nel migliore dei modi. Stiamo anche espandendo la nostra gamma di trapunte per includerne una in lana leggera, adatta ai mesi e ai climi più caldi".

Dominique Blandiaux, direttore vendite e marketing di DBCwool, concorda sul fatto che l'innovazione è fondamentale per continuare ad attrarre nuovi clienti. Ha detto che quest'anno c’è stato un aumento di visitatori presso il suo stand, con nuovi paesi che mostrano interesse per la biancheria da letto in lana. "In Europa, abbiamo avuto un grande interesse per li gomitoli di lana lavata", ha detto Blandiaux. "Questa innovazione sta aiutando molte persone che non hanno mai usato la lana prima. È molto facile da lavorare, anche senza macchine speciali, quindi è un ottimo modo per includere la lana nei prodotti".

Lisa Griplas ha più di dieci anni di esperienza nel settore dei media e della comunicazione. Giornalista di professione, ha trascorso diversi anni lavorando presso un quotidiano prima di trasferirsi a The Woolmark Company per assumere il ruolo di Global Editor, un titolo che detiene tuttora.